Samsung: ricorso contro la decisione del Tribunale della California. Per la decisione della giuria, importante una mail di Google

agosto 27, 2012 0 Comments A+ a-

Samsung Galaxy S3
Come previsto, la Samsung ha annunciato il ricorso contro la decisione del Tribunale della California, che ha condannato la società di Seul al pagamento della somma di 1,05 miliardi di dollari alla Apple per la violazione di alcuni brevetti. Intanto, il capo della giuria del Tribunale di San Josè, intervistato, ha dichiarato che sulla decisione ha pesato una email inviata nel 2010 a Samsung da Google Inc. 

Negli ultimi giorni, la decisione del Tribunale della California per la causa Apple vs. Samsung - il cui oggetto era la reciproca richiesta di risarcimento danni per violazione di brevetti e copyright - ha riempito le pagine dei giornali. 

Secondo il verdetto della giuria, Samsung è colpevole di avere violato brevetti di iphone e ipad di proprietà di Apple

Per questi motivi, la Samsung è stata condannata a pagare alla Apple, a titolo di risarcimento danni, la somma di 1,05 miliardi di dollari. 

Velvin Hogan - capo della giuria del Tribunale di San Josè -, intervistato, ha dichiarato che per la decisione è stata determinante una email del 2010 di Google - che produce Android, il sistema operativo degli smartphone della Samsung -, nella quale la società di Mountain View invitava la società di Seul a modificare il design dei propri prodotti, ritenuti troppo simili a quelli di Apple

Il Tribunale di San Josè in California 
La decisione del Tribunale di San Josè è ben diversa da quella del Tribunale di Seul di pochi giorni fa, della quale ho parlato nell'articolo "In Corea la causa Apple vs. Samsung finisce 1-1: vietata la vendita di iphone4 e Samsung Galaxy S2".

In ogni caso, il portavoce della Samsung Electronics ha annunciato che la società presenterà ricorso contro la decisione del Tribunale della California

Infine, è di questi giorni la notizia che la Apple starebbe valutando di intentare una causa nei confronti di Google Inc. La società di Cupertino prende di mira il famoso dispositivo Android

Lo stand di Android al MWC 2012
Ma Google si è già detta sicura che il famoso dispositivo di loro proprietà non corre rischi, perchè non ci sono brevetti legati al sistema operativo.

In ogni caso, la guerra tra colossi della tecnologia è cominciata... 

Roma, 27 agosto 2012 

Avvocato Daniela Conte 

Studio Legale Avv. Daniela Conte & Partners



RIPRODUZIONE RISERVATA