In Corea la causa Apple vs. Samsung finisce 1-1: vietata la vendita di iphone4 e Samsung Galaxy S2

agosto 24, 2012 0 Comments A+ a-

L'iphone 4s e il Samsung Galaxy S2

In Corea è finita con un "pareggio" la causa tra la Apple e la Samsung per la violazione di alcuni brevetti. Le due società sono state condannate a pagare alla controparte una somma a titolo di risarcimento danni ed è stata vietata la vendita, in Corea del Sud, di alcuni prodotti, tra i quali l'iphone 4s e il Samsung Galaxy S2

La causa presso il Tribunale di Seul - in Corea del Sud - che ha visto contrapposte la Apple e la Samsung per l'accusa reciproca di violazione di alcuni brevetti è finita con una decisione che ha visto la condanna di entrambe le società. 

Più in particolare, la società di Cupertino è stata condannata a pagare la somma di € 28.000,00 alla Samsung per l'utilizzo improprio di due brevetti relativi a tecnologie wireless di quest'ultima; la Samsung, invece, è stata condannata a pagare alla Apple la somma di € 17.000,00 per la violazione della funzione usata per lo scorrimento dei documenti elettronici. 

Il Tribunale di Seul ha, altresì, vietato la commercializzazione in Corea di alcuni prodotti delle sue società parti del procedimento, come l'iphone 4s della Apple e il Samsung Galaxy S II

Sono stati, pertanto, fatti salvi l'iphone 4s (fiore all'occhiello della Apple) e il Samsung Galaxy S III, nuovo prodotto della società coreana. 

La decisione arriva mentre si è in attesa del difficile verdetto del Tribunale di San Josè in California, dinanzi al quale pende un procedimento per risarcimento danni tra la Samsung e la Apple, che si accusano reciprocamente di violazione di brevetti e copyright

La decisione sarà simile a quella coreana o ci sarà la vittoria di una delle due società? A parere del giudice sia la Apple che la Samsung rischiano; pertanto, sarà interessante conoscere la sentenza finale.

Roma, 24 agosto 2012 

Avv. Daniela Conte 

Studio Legale Avv. Daniela Conte & Partners 


RIPRODUZIONE RISERVATA