Google e Antitrust UE: trovata intesa di massima

luglio 25, 2012 0 Comments A+ a-

Intesa di massima tra Antitrust UE e Google
Google e l'Antitrust UE starebbero valutando l'ipotesi di un accordo allo scopo di evitare una causa nei confronti della Società di Mountain View, accusata di abuso di posizione dominante. La prossima settimana previsto un primo incontro tecnico

Il Financial Times ha annunciato che Google e l'Antitrust UE avrebbero trovato un accordo di massima, con il quale la società di Mountain View potrebbe evitare una causa decennale per abuso di posizione dominante, a seguito degli avvertimenti dell'Antitrust. 

Dopo due anni di indagini, infatti, l'Antitrust UE ha formalizzato nei confronti di Google l'accusa di abuso di posizione dominante: la società favorirebbe i propri prodotti nei risultati di ricerca, declassando e rendendo meno visibili quelli dei concorrenti, e imporrebbe la stipula di contratti che limitano la possibilità di pubblicizzare su altri motori di ricerca. 

Sul Financial Times si legge che "Mentre l’accordo deve ancora essere finalizzato i colloqui hanno superato un importante ostacolo che potrebbe salvare Google da quella decennale lotta che da Bruxelles ha perseguitato giganti del calibro di Microsoft e Intel"; si precisa, altresì, che "I dettagli delle concessioni di Google non sono ancora chiari, ma affrontano i quattro problemi specifici evidenziati dall’Ue in un precedente avvertimento a Google".

Il Commissario dell'Antitrust Ue alla concorrenza Joaquin Almunia ha dichiarato che "Penso che abbiamo raggiunto un buon livello di intesa e nei prossimi giorni o la settimana prossima avremo il primo incontro tecnico".

Roma, 25.07.2012  

Avv. Daniela Conte 

Studio Legale Avv. Daniela Conte & Partners

RIPRODUZIONE RISERVATA