Cina : "iPad" è un marchio cinese. La Apple giudicata colpevole di violazione del copyright

dicembre 09, 2011 0 Comments A+ a-

Il famoso iPad della Apple
Doccia fredda per la Apple - orfana di Steve Jobs -: un Tribunale di Schenzhen, in Cina, ha accolto la domanda della piccola società cinese Proview Electronics e giudicato la società statunitense colpevole di violazione del copyright, relativamente al famosissimo marchio "iPad". 

Ricostruiamo i fatti : nel periodo 2000-2004 la Proview Electronics registra il marchio "iPad" in vari Paesi - tra i quali Cina, Singapore, Corea del Sud, Messico, Indonesia, e nell'Unione Europea -. 

Nel 2010, una filiale della società cinese a Taiwan vende i diritti del marchio alla Apple

Secondo il Giudice del Tribunale di Schenzhen, l'accordo tra la Apple e la filiale della Proview Electronics non è giuridicamente vincolante perchè concluso con un ausiliario e non con la società stessa, che ha sede a Hong Kong.

Nel terzo trimestre del 2011 - secondo le stime della società di ricerca Analysys International - in Cina l'iPad della Apple ha raggiunto una quota di mercato del 74%.

La Apple, a sua volta impegnata in battaglie contro la Samsung Electronics e la Htc - che hanno ad oggetto proprio i brevetti -, non ha ancora commentato la notizia, ma si presume che proporrà appello avverso la sentenza.

Roma, 9 dicembre 2011              Avv. Daniela Conte

RIPRODUZIONE RISERVATA