Italia-programmi.net: l'Antitrust avverte che i solleciti di pagamento di Estesa Limited sono illegittimi

ottobre 14, 2011 0 Comments A+ a-

La Home - page del sito www.italia-programmi.net
Con un messaggio del 13 ottobre 2011, l'Antitrust ha comunicato che "con delibera adottata il 25 agosto scorso, in via cautelare, ha intimato alla società Estesa Limited di cessare l’invio dei solleciti di pagamento in quanto, in base alle prime valutazioni, essi appaiono riconducibili ad una condotta commerciale che viola il Codice del Consumo".

Nella nota si legge che continuano ad arrivare all'Authority denunce di consumatori che hanno ricevuto solleciti di pagamento dalla Società.

L'Antitrust precisa, pertanto, che "tali solleciti sono inviati da Estesa Limited in palese violazione della delibera adottata il 25 agosto 2011". 

Ricapitoliamo i fatti: nel mese di giugno del 2011 l'ADUC e invia all'Antitrust chiedendo di aprire un'istruttoria per pratica commerciale scorretta nei confronti di Estesa Limited Global Gateway - Società con sede nelle Seychelles proprietaria del sito Internet www.italia-programmi.net -. L'Authority riceve una segnalazione anche dalla Direzione del Contact Center, al quale giungono le denunce di molti consumatori

Il sito sopra citato invita a registrare un account e a scaricare subito software e applicazioni per PC. E' raggiungibile anche tramite motori di ricerca - tra i quali Google Adwords -. 

Nel sito è presente in basso a destra, in colore grigio e con caratteri molto piccoli, un link alle "Condizioni generali di vendita" - il paragrafo è intitolato "CGV" -. E' anche indicato, sempre in maniera poco visibile e soltanto cliccando sul relativo link, che il diritto di recesso può essere esercitato entro 10 giorni lavorativi dalla sottoscrizione del contratto. 

L'utente è ingannato dalla formula "SCARICALO SUBITO" e dal fatto che i file sono stati già scaricati da decine di migliaia di utenti. Pertanto, non legge con attenzione le Condizioni Generali di Vendita, dove c'è l'avviso che l'utente sta sottoscrivendo un abbonamento biennale al costo di 8 Euro al mese. 

Scaduti i 10 giorni lavorativi per l'esercizio del diritto di recesso, la Estesa Limited invia un sollecito di pagamento, il cui testo è il seguente : "La ringraziamo per l'iscrizione a pagamento del 22/05/2011 14:19 (indirizzo IP: xxx) effettuata da http://www.italia-programmi.net/sign.php?690. Non avendo fatto ricorso al diritto di recesso di 10 giorni, siamo lieti di poterla annoverare tra i nostri clienti per il portale di download premium www.italia-programmi.net. Nel suo account personale troverà contenuti preparati dalla redazione e informazioni in tema Software per computer, nonché numerose funzioni esclusive. Ai fini della preparazione e dello svolgimento dei nostri servizi ci permettiamo di inserire in fattura le tariffe di utilizzo concordate sulla base del seguente prospetto:
---------------------------------------------------------------------------
Accesso per 12 mesi a www.italia-programmi.net - 96,00 EUR
8,00 EUR per mese, pagamento secondo le condizioni commerciali dell'anno precedente.
---------------------------------------------------------------------------
Importo dovuto 96,00 EUR
---------------------------------------------------------------------------
La preghiamo di eseguire il pagamento di 96,00 entro il 13/06/2011 tramite SEPA / bonifico UE sul seguente conto bancario:
Beneficiario: Estesa Ltd.
IBAN: CY30005001400001400154795201
BIC-Code: HEBACY2N
La preghiamo di voler indicare in fase di versamento la seguente causale in modo da poter tracciare il Suo pagamento: xxx
Se non disponete di un servizio banking online, potete utilizzare il nostro ordine di bonifico da noi approntato (ORDINE-DI-BONIFCO-xxx.PDF). Lo troverete in allegato a quest'e-mail.
Dovete semplicemente inserire i vostri dati e inoltrarlo alla vostra banca dopo averlo firmato.
Vi preghiamo di provvedere al pagamento dell'importo in scadenza entro il termine stabilito, onde evitare di incorrere in spese di ingiunzione supplementari.
Se ha dimenticato i dati di accesso o la password, può richiedere questi dati in qualsiasi momento al link http://www.italia-programmi.net/lostpwd.php. Per qualsiasi domanda su questa fattura e sui nostri servizi, si rivolga tramite e-mail al nostro servizio clienti: support@italia-programmi.net. In allegato trovate il sollecito di pagamento in formato originale su nostra carta intestata. L'allegato non contiene virus. Per aprire il documento è necessario Adobe Reader, che potete scaricare a questo indirizzo: http://get.adobe.com/it/reader/
Distinti saluti, Il Team di Italia-Programmi.net
http://www.italia-programmi.net
". 

Come già detto, l'Antitrust - ritenendo prima facie la condotta commerciale contraria a quanto stabilito dagli artt. 20, 22, 24 e 25 del Codice del Consumo - il 25 agosto 2011 ha adottato una delibera, con la quale ha disposto che la Società Estesa Limited:  
  • "a) sospenda ogni attività diretta a pubblicizzare su Google Adwords o su altri strumenti di pubblicità online, in via diretta o indirettamente tramite siti ponte, la fruizione gratuita di software scaricabili dal sito  www.italiaprogrammi.net e renda chiaro sul sito stesso che si tratta di un servizio a pagamento; cessi ogni attività di sollecito del pagamento del presunto abbonamento annuale nei confronti di quei consumatori che hanno reso noto alla società di non aver mai voluto sottoscrivere un abbonamento non essendosi neppure resi conto della natura onerosa del servizio offerto;
  • b) comunichi all’Autorità l’avvenuta esecuzione del presente provvedimento di sospensione e le relative modalità entro
    10 giorni dal ricevimento del presente provvedimento, inviando una relazione dettagliata nella quale vengano illustrate le misure adottate
    ".
Nell'ipotesi di mancata ottemperanza di quanto disposto, L'Antitrust provvede ad applicare la sanzione amministrativa pecuniaria per un importo tra i 10.000 e i 150.000 Euro, come previsto sall'art. 27, comma 12, del Codice del Consumo. In caso di reiterata inottemperanza, l'Authority può anche sospendere l'attività dell'impresa per un periodo massimo di 30 giorni. 

Nell'avviso del 13 ottobre 2011 l'Antitrust ha, infine, comunicato che "sta concludendo l’istruttoria avviata per pratica commerciale scorretta nei confronti di Estesa Limited " e che "ha anche deciso di inviare alla Polizia Postale, alla Procura della Repubblica e alla Guardia di Finanza una segnalazione sul fenomeno in atto ". 

Un consiglio: attenzione, conviene leggere sempre le "Condizioni generali di vendita" e le condizioni per l'esercizio del diritto di recesso, anche se i caratteri sono molto piccoli

Per quanto riguarda i solleciti di pagamento dell'Estesa Limited, alla luce di quanto detto sopra non c'è alcun obbligo di pagare, attesa la loro illegittimità.

Se, invece, è stata effettuata la registrazione dell'account sul sito www.italia-programmi.net da meno di 10 giorni e non si vuole aderire all'abbonamento a pagamento, è fondamentale esercitare tempestivamente il diritto di recesso


Roma, 14 ottobre 2011           Avv. Daniela Conte 

RIPRODUZIONE RISERVATA