Spalato: assolti 3 turisti italiani dall'accusa di avere abbordato prostitute. La difesa: volevano aiutarle come fa Silvio Berlusconi

settembre 27, 2011 0 Comments A+ a-

Spalato, città della Croazia
Il Tribunale di Spalato - seconda città della Croazia - ha assolto tre italiani, originari di Ancona, dall'accusa di avere abbordato tre prostitute rumene. Erano stati arrestati dalla Polizia di Spalato che li aveva sorpresi mentre stavano pagando le prostitute.

I tre imputati si sono difesi dall'accusa sostenendo che il loro esempio è il Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi. La loro intenzione non era quella di abbordare le prostitute, ma di aiutarle a liberarsi del protettore che aveva sequestrato i loro passaporti e ad uscire dal giro di prostituzione organizzata. In poche parole, erano spinti dalla generosità.

Il Giudice ha accolto la tesi difensiva e assolto i tre imputati dal reato contestato. 

Infine, i tre italiani da imputati sono diventati testimoni, e con il loro aiuto il protettore delle prostitute è stato arrestato. 

Roma, 27 settembre 2011           Avv. Daniela Conte

RIPRODUZIONE RISERVATA