Paziente senza sondino muore soffocata. Il PM chiede il rinvio a giudizio di 4 medici per omicidio colposo

settembre 29, 2011 0 Comments A+ a-

Un'altro presunto caso di malasanità
Una giovane di 27 anni, malata di tumore, viene ricoverata presso l'Ospedale Humanitas di Rozzano - in provincia di Milano -. Viene effettuata un'operazione di gastrectomia totale.

Dopo l'operazione, i medici dimenticano di applicare il sondino drenante per evitare il blocco dell'apparato respiratorio e la paziente muore per soffocamento.

Sono state effettuate indagini da parte della Procura, all'esito delle quali il PM Maurizio Ascione ha chiesto il rinvio a giudizio di 4 medici per il reato di concorso in omicidio colposo, con l'aggravante della violazione delle norme dell'arte medica

Roma, 29 settembre 2011               Avv. Daniela Conte 

RIPRODUZIONE RISERVATA