New York: possibile attentato per l'anniversario dell'11 settembre. Minaccia credibile

settembre 09, 2011 0 Comments A+ a-

Tra due giorni ricorre il 10^ anniversario dell'attentato alle Torri gemelle di New York - avvenuto l'11 settembre 2001 - e potrebbe verificarsi un nuovo attentato a New York o Washington

E' quanto annunciano funzionari dell'amministrazione americana; la notizia è confermata dal Ministro della Sicurezza nazionale - che ha reso una dichiarazione. Il Sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha detto che "la minaccia è credibile, ma non confermata". In ogni caso, il New York Police Department distribuirà risorse aggiuntive per garantire la sicurezza dei cittadini.

Il quotidiano New York Post riferisce che, secondo fonti del canale televisivo FOX News, l'attentato potrebbe avvenire con un'autobomba a New York o Washington. Gli attentatori potrebbero essere cittadini americani o che si trovano già negli Stati Uniti.

Un alto funzionario degli Stati Uniti ha detto che la minaccia "è abbastanza specifica da suscitare preoccupazione". 
Fonti ufficiali della Casa Bianca hanno comunicato che il Presidente Barack Obama è stato avvertito della minaccia e che ha chiesto alla Comunità antiterrorismo di " raddoppiare gli sforzi per rispondere a queste informazioni attendibili ma non confermate". 

Nei documenti trovati nel covo di Bin Laden dopo la sua morte sono menzionate aspirazioni a colpire gli Stati Uniti in occasione del decimo anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle

Roma, 9 settembre 2011          Avv. Daniela Conte 
 
RIPRODUZIONE RISERVATA