La Dacia venderà le auto online, l'Italia farà da "apripista"

settembre 13, 2011 0 Comments A+ a-

Dacia Duster
Il gruppo automobilistico Renault ha annunciato che venderà le auto  modello Dacia online. La prima nazione dove sarà attivato il servizio è l'Italia.

Si tratta del primo produttore automobilistico europeo che sperimenta il "concessionario online"

Jacques Bosquet - Direttore Generale di Reanult Italia - ha commentato l'annuncio dicendo che "Oggi comprare un'auto su internet è impossibile. noi ci proviamo: l'Italia è un mercato aperto all'innovazione dove internet è molto forte, per questo il progetto parte da qui. Vogliamo capire la reazione del pubblico e le esigenze future dei clienti. Il sistema che abbiamo messo a punto è completamente integrato nella distribuzione tradizionale". 

La procedura per l'acquisto di auto online è la seguente: 
  • sul sito dedicato il potenziale cliente configura il veicolo secondo i propri gusti e si porta a termine l'acquisto
  • si versa un acconto di 500 Euro 
  • si compila l'informativa con i propri dati e si sceglie la concessionaria più vicina dove andare a ritirare l'autovettura e versare il saldo per l'acquisto.
La "concessionaria virtuale", novità in Europa, è un servizio sperimentato da 10 anni negli Stati Uniti, dove non ha avuto molto successo, nonostante gli incentivi - con forti sconti - delle case automobilistiche per chi acquistava online. Ci hanno provato anche Ebay e Groupon, ma la risposta è stata negativa. 

Evidentemente, per l'acquisto della autovettura - il più importante dopo quello della casa - l'utente medio non riesce ancora a fidarsi della "concessionaria virtuale".

Vedremo gli sviluppi di questa nuova iniziativa.

Roma, 13 settembre 2011          Avv. Daniela Conte 

RIPRODUZIONE RISERVATA