Grave dopo incidente in moto il tenore Salvatore Licitra, erede di Pavarotti

agosto 29, 2011 0 Comments A+ a-

Salvatore Licitra - tenore 43enne nato in Svizzera ma di origini siciliane, considerato l'erede del grande Luciano Pavarotti - è ricoverato in gravissime condizioni all'Ospedale Garibaldi di Catania, a seguito di un grave incidente in moto. 

Secondo le prime ricostruzioni, il tenore, che viaggiava su una Vespa in località Donnalucata - frazione marinara di Scicli, in provincia di Ragusa - con a bordo la fidanzata 29enne di Shangai, avrebbe perso il controllo del veicolo alla vista di un'auto in direzione opposta che viaggiava a velocità sostenuta e si sarebbe schiantato contro un muretto. A quanto sembra l'uomo non indossava il casco, a differenza della fidanzata.

Quest'ultima ha dichiarato che il tenore "guidava piano, e la moto viaggiava a bassa velocità, a non più di 30 chilometri l'ora". 

Licitra ha riportato traumi estesi al cranio, alla faccia e al torace, mentre la fidanzata ha riportato delle escoriazioni. I due sono stati inizialmente ricoverati all'Ospedale di Modica; successivamente, viste le gravi condizioni del tenore, quest'ultimo è stato trasportato all'Ospedale Gaibaldi di Catania, dove ha subito un delicato intervento chirurgico e attualmente è ricoverato.

Il tenore, considerato l'erede di Luciano Pavarotti, si trova in Sicilia con la famiglia - originaria di Acate ma residente a Berna, in Svizzera, dove il tenore è nato e risiede attualmente- per ricevere a Ragusa, il 3 settembre 2011, il premio "Ragusani nel mondo".

Le condizioni di Salvatore Licitra sono stazionarie, ma il quadro clinico è compromesso e il tenore è in coma in gravissime condizioni. Si attendono sviluppi.

Roma, 29 agosto 2011        Avv. Daniela Conte 


RIPRODUZIONE RISERVATA