Strage di Piazza Fontana: risarcito dopo 42 anni

maggio 01, 2011 0 Comments A+ a-

Roberto Antonucci Priva, il 71enne ex cassiere della Banca Nazionale dell'Agricoltura di Milano, sarà risarcito dopo 42 anni dalla strage di Piazza Fontana, avvenuta il 12 dicembre 1969 - nella quale persero la vita 17 persone e ancora oggi senza colpevoli -.

Il Giudice Enrica Drago del Tribunale del Lavoro di Imperia - dove attualmente l'uomo vive - ha infatti condannato lo Stato italiano al pagamento della somma di Euro 162.000 e di un vitalizio mensile, e l'INPS al pagamento della somma di Euro 355.000.

Nel corso del procedimento è stato provato, attraverso numerose perizie mediche, che a seguito dell'evento l'ex cassiere soffre di disturbi post-trauma e stress cronico. 

All'uomo sono stati concessi i benefici previsti dalla legge per le vittime delle stragi; potrà, quindi, farsi curare a spese dello Stato. 

Roma, 1 maggio 2011             Avv. Daniela Conte

RIPRODUZIONE RISERVATA