Roma: coppia di marocchini (lei incinta) picchiati in autobus per un posto a sedere

aprile 20, 2011 0 Comments A+ a-

Una coppia di coniugi marocchini - la donna è incinta - sono stati aggrediti con calci e pugni da due ghanesi in un autobus per un posto a sedere. 

Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 21:00 a Pomezia, in provincia di Roma. L'autista dell'autobus ha subito chiamato i carabinieri; una pattuglia che si trovava nelle vicinanze è intervenuta ed ha ammanettato gli aggressori.

La coppia aggredita è stata ricoverata in ospedale: l'uomo ha riportato la frattura del setto nasale e una prognosi di 20 giorni; la donna, strattonata e colpita più volte, ha riportato contusioni e una lombalgia, giudicate guaribili in 5 giorni. I medici hanno escluso la presenza di complicazioni per lo stato di gravidanza. 

Roma, 20 aprile 2011               Avv. Daniela Conte

RIPRODUZIONE RISERVATA